Cheap Panerai Luminor 1950 PAM 498 FU Replica Orologi: fortuna

Oggi Panerai Luminor 1950 PAM 498 FU orologi replica di nuovo sul fronte del palco e in particolare nel catalogo della casa fiorentina. A parte il fatto che non compare nel catalogo del marchio. Né nella sua versione cartacea o nella sua versione on-line. Ma questo orologio esiste … Questa nuova versione (1.000 pezzi all’anno) ha un 1950 cassa in acciaio 44 mm impermeabile a 300 metri (498 Rif PAM). Il cristallo zaffiro può contemplare la fabbricazione Panerai P.9000 calibro con due canne e un peso oscillante bidirezionale garantendo una comoda riserva di 73 ore. L’impostazione del tempo è fatto con un sistema per far avanzare o invertire l’ago di un tempo senza interferire con il funzionamento di minuti (come il tipo di replica orologi “GMT”). Un sistema utile quando si cambia fuso orario.
replica-Panerai
Nel 2010, Officine Panerai ha presentato il MAP 366 (manuale calibro meccanico), un orologio riservata ai mercati asiatici e in primo luogo riservato al mercato cinese … Questo è stato un acciaio replica Panerai Luminor nello stesso stile, come tutte le edizioni limitate che hanno è stato venduto a circa lo stesso tempo ed erano destinati a negozi esclusivi Panerai Luminor 1950 Replica orologi installati in tutto il mondo.

Il quadrante nero (non sandwich), punteggiato da un piccolo contatore dei secondi a ore 9 e un datario a ore 3 indici di sport e numeri in Superluminova beige che gli conferisce un tocco “vintage”. Il carattere cinese FU è posto a ore 6. Questo orologio viene fornito con un cinturino in pelle di vitello nera con cuciture numeri di colore beige che ricordano e comporre gli indici.

Un modello originale e relativamente rara (a partire dal 6.500 euro), che permette di offrire un Panerai con classe di “produzione” in una serie speciale che si vede raramente in Europa.

Tuttavia, la grande differenza con la serie limitata “Città del Mondo” è una replica orologi Panerai, non si limitava a un paese, ma un continente, e in secondo luogo, che indossava il il quadrante, invece di 6, il carattere cinese Fu, che significa “buona fortuna o la prosperità” (ma che non ha nulla a che fare con il numero 6), estremamente importante segno in cinese di tutti i giorni. Un pezzo pubblicato nel 1500 ex. che si è riunito un grande successo in Asia …

Lascia un commento